BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

BMW iX M60: imponente, potente e veloce

Il nuovo SUV iX M60 di BMW promette forti emozioni. È esagerato in tutto, a partire dalla potenza: 619 CV elettrici con una coppia di 1.100 Nm, tenuti a bada da sospensioni con assetto M

Claudio Stellari
Pubblicato il: 08 gen 2022

Con la nuova BMW iX M60 la Casa bavarese entra di prepotenza nella ristretta cerchia della auto elettriche ad altissime prestazioni. E non poteva essere altrimenti, visto che il SUV bavarese si fregia della lettera M, da sempre sinonimo di alte prestazioni nel mondo BMW. Qualche numero per mettere meglio a fuoco quello di cui stiamo parlando: la BMW iX M60 ha una potenza di 455 kW/619 CV, una coppia massima di 1.015 Nm in modalità Sport e di 1.100 Nm con Launch Control attivato. La trazione è integrale xDrive, con due motori BMW M eDrive. Prestazioni? Al top, ovviamente: la BMW iX M60 accelera da ferma a 100 km/h in soli 3,8 secondi, con una spinta vigorosa e quasi costante, fino al raggiungimento della velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h. 

BMW iX-M60-2022, dati, prestazioni, foto

Setting M

I 619 CV della BMW iX M60 sono il risultato della somma di due motori, uno anteriore e quello posteriore, modificato appositamente per la versione M. L’elevata potenza è tenuta sotto controllo dalla trazione integrale elettrica, combinata alla limitazione dello slittamento delle ruote basata su attuatori altamente reattivi e a una tecnologia delle sospensioni che include, tra l’altro, una sospensione a doppio asse tipica del setting M, con controllo automatico del livello.

BMW iX-M60-2022, dati, prestazioni, foto

L’esperienza di guida si annuncia esaltante, con l’agilità e la precisione tipiche delle BMW M, merito di un telaio che mira a garantire una guida confortevole ma allo stesso tempo dinamica e sportiva. Lo spaceframe in alluminio e la gabbia di carbonio in resina rinforzata con fibra di carbonio (CFRP) nel tetto, nelle sezioni laterali e posteriori offrono una maggiore rigidità con un peso ottimizzato. La batteria ad alto voltaggio da 111,5 kWh è posizionata nel sottoscocca, il centro di gravità del veicolo così si abbassa, garantendo maneggevolezza e una distribuzione del peso equilibrata. In BMW assicurano che la iX M60 garantisce un’eccezionale dinamica in curva e una manovrabilità elevata, anche nelle situazioni più dinamiche.

Leggi anche: BMW M: le auto e il piacere di guidare al centro

Consumi, autonomia e ricarica

Quando si parla di auto elettriche autonomia e consumi sono sotto la lente d’ingrandimento. BMW per la iX M60 parla di un consumo combinato di 24,7 – 21,7 kWh/100 km secondo il WLTP; l’autonomia nel ciclo WLTP raggiunge i 561 chilometri. Merito anche delle proprietà aerodinamiche: la BMW ix M60 vanta infatti un coefficiente di resistenza (valore CD) di 0,26 in modalità Sport.

BMW iX-M60-2022, dati, prestazioni, foto

La ricarica della batteria può essere effettuata da una wallbox a 11 kW oppure da colonnine rapide fino a 200 kW, che permettono di recuperare fino a 150 km di autonomia in soli dieci minuti.

BMW iX M60, look elegante e aggressivo

La iX M60 si distingue per un aspetto elegante e aggressivo al punto giusto. Il frontale è caratterizzato dall’ampia griglia (finta) a doppio rene, tipica del nuovo design BMW.

BMW iX-M60-2022, dati, prestazioni, foto

L’Individual Titanium Bronze Exterior Line e i loghi M nella nuova finitura High Gloss Black/Titanium Bronze sui pannelli laterali anteriori e sulla parte posteriore del veicolo contribuiscono a sottolineare il carattere sportivo. I cerchi aerodinamici da 22 pollici con esclusivo design Titanium Bronze sono opzionali. Il tutto condito dalle pinze dell’impianto frenante, verniciate in blu e dotate di logo M.

BMW iX-M60-2022, dati, prestazioni, foto

Un salotto digitale

Le prestazioni della BMW iX M60 si combinano con la tecnologia avanzata del nuovo sistema modulare del BMW Group per la guida autonoma, la connettività e i servizi digitali di ultima generazione. Un mix in grado di creare un’esperienza di mobilità premium senza precedenti, come promettono gli uomini BMW. La gamma di equipaggiamenti standard nel campo dei sistemi di assistenza alla guida è la più ampia mai offerta da BMW. Una nuova generazione di sensori, abbinati a una potente piattaforma di calcolo permetteranno nel medio termine funzioni di guida e parcheggio automatizzati di livello 3.

BMW iX-M60-2022, dati, prestazioni, foto

Il sistema multimediale iDrive offre una perfetta interazione con il veicolo, il sistema si basa sul nuovo BMW Operating System 8, progettato per ottimizzare il controllo touch del nuovo BMW Curved Display. Non manca la comunicazione vocale, con il BMW Intelligent Personal Assistant, ulteriormente migliorato. Il sistema di comunicazione dati è veloce, con standard 5G: d'obbligo su una vettura tecnologicamente avanzata come la BMW iX M60.

BMW ix M60: sostenibilità olistica

BMW parla di sostenibilità olistica per la iX M60, a tutto campo, con l’obbiettivo di raggiungere la massima riduzione dell’impronta di CO2 lungo tutto il ciclo di vita dell’auto. Il cobalto e litio necessari per le batterie ad alto voltaggio sono acquistate dal BMW Group da fonti controllate in Australia e Marocco; i motori elettrici sono realizzati in modo tale da fare a meno di terre rare nel rotore. Inoltre, l’alluminio acquistato dal Gruppo è prodotto sfruttando l’elettricità degli impianti di energia solare. Anche l’energia elettrica utilizzata per la produzione è verde al 100%. L’uso efficiente delle risorse sulla BMW iX M60 è sottolineato da un’elevata percentuale di alluminio e di plastica riciclati. Gli interni sono in legno certificato FSC, persino la pelle della selleria è conciata con estratto di foglie d’ulivo e altri materiali naturali.

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.