BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

BMW M2 CS Racing Cup, com’è andata a Vallelunga

Resoconto della quinta tappa stagionale, in attesa del gran finale al Mugello di inizio ottobre

La Redazione
Pubblicato il: 21 set 2022

BMW M2 CS Racing Cup Italy: è tutto rimandato al gran finale del Mugello, sabato 22 e domenica 23 ottobre, per l’assegnazione del titolo 2022. Il leader della classifica Gigi Ferrara, infatti, dovrà essere bravo a gestire il vantaggio sul tracciato toscano, dopo aver raccolto due terzi posti a Vallelunga. Sul tracciato laziale hanno vinto invece Marco Zanasi (sotto lo sguardo dell’amico Charles Leclerc) e Gustavo Sandrucci. Ma andiamo con ordine.

Gara 1

In gara 1 è il poleman Marco Zanasi - con il sostegno dell’amico Charles Leclerc, presente nel paddock - a mettere il proprio sigillo sul circuito di Vallelunga in una gara disputata all’imbrunire e con temperature rigide rispetto al resto della stagione. Zanasi prende il largo su Gustavo Sandrucci (Progetto E20 by BMW Roma) che, a sua volta, si mette al sicuro dagli attacchi di Gigi Ferrara (V-Action by Nanni Nember), che sale sul podio assieme ai suoi diretti avversari. Il pugliese lotta strenuamente per buona parte di gara con Marco Pellegrini (Pinetti Motorsport by Autotorino) e Jody Vullo (Diamond Racing by Tullo Pezzo), tra i più scatenati in pista. Lotta anche per la sesta posizione con Stefano Stefanelli (Esseracing by Autoer Brandini) che ha la meglio su Manuel Lasagni (Guidare Pilotare by Turbosport), vincitore nel trofeo Hankook. In top 10 Emiliano Perucca Orfei sulla vettura guest di BMW Italia.

BMW M2 CS Cup Italia Vallelunga Gara 1

Gara 2

In gara 2 non cambiano i protagonisti del podio, ma è Gustavo Sandrucci, dopo una lotta serrata, a trionfare sulla pista di casa. Il campione in carica entra in battaglia, sin dalle prime fasi di gara, con Jody Vullo per poi doversi difendere dal ritorno di Marco Zanasi. Il modenese arriva a ridosso di Sandrucci, ma sotto la bandiera a scacchi è la numero 1 a passare con 2 decimi di vantaggio. Terzo è ancora una volta Ferrara davanti a Vullo e al vincitore del trofeo Hankook Manuel Lasagni che conquista, così, una doppietta. Sesta piazza per Danny Molinaro (V-Action) che precede in top 10 Marco Pellegrini, Stefano Stefanelli, Alberto Sabbatini, sulla vettura guest di BMW Italia e Mariano Bellin (Pro Motorsport by My Car Milano). 

Official Sponsor: BMW Driving Experience, Hankook, BMW M Performance Parts, R-M, EA7 Emporio Armani, Alcantara, Genart, Freem, Alphabet, BMW Motorrad, SpecialMente, acqua Valmora, birrificio Renton, la Nef, Mancini Pastificio Agricolo, Galloni prosciutto, azienda Brugnoli, caffè Costadoro, Buscareto, Campo Marzio.

Leggi anche: BMW M2 2023 Continuano i collaudi

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.