BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Dacia Duster Extreme: il low cost ora si dà un tono

La Casa rumena presenta una nuova serie limitata del suo SUV compatto, con un look sfizioso e una dotazione piuttosto completa. Disponibile a benzina, a GPL e a gasolio, con trazione anteriore oppure integrale, ha prezzi che partono da 20.350 euro.

Top Gear Team
Pubblicato il: 06 apr 2022

Se ci siano ancora o meno le mezze stagioni non è ben chiaro. Una cosa però è certa: non ci sono più le low-cost di una volta. In casa Dacia hanno infatti ormai smesso di insistere sul tasto del prezzo basso. Per fare breccia nel cuore degli automobilisti ora il loro mantra è "best-value-for-money": va bene insomma badare al sodo, ma senza grandi fare rinunce. Esempio di questo cambio di rotta è la nuova Dacia Duster Extreme, una nuova serie limitata che si pone al vertice del listino del SUV compatto rumeno. I suoi assi nella manica sono dettagli arancioni, che danno grinta e freschezza al look, e una dotazione in cui è di serie tutto l'indispensabile: l'unico optional è la ruota di scorta.

Dacia Duster Extreme plancia

Un tocco di colore

Entrando nel dettaglio, la Dacia Duster Extreme si riconosce in primis per gli elementi arancioni che segnano la parte alta della mascherina e che trovano continuità nei motivi sulle coppe degli specchietti. Lo stesso colore è utilizzato anche per le scritte Duster sulla barre portatutto e in coda ed è ripreso pure da vari componenti interni. Nell'abitacolo i tocchi orange si trovano sulle bocchette dell'aria, sui pannelli delle porte e sul mobiletto centrale. Arancioni sono poi anche le cuciture dei rivestimenti dei sedili, realizzati in un esclusivo tessuto tecnico. L'ultimo segno particolare è rappresentato dai cerchi neri da 17 pollici.

Dotazioni Dacia Duster Extreme

L'imbarazzo della scelta

La Dacia Duster Extreme è proposta con tre diverse motorizzazioni, che soddisfano in pratica ogni genere di necessità. In assenza di un vero e proprio ibrido, che non arriverà prima del 2023, i vertici della Casa puntano molto sul GPL, che chiamano "l'ibrido secondo Dacia" e che dovrebbe essere scelto da circa tre quarti della clientela. L'unità ECO G a doppia alimentazione è un mille tre cilindri TCe da 100 CV. Chi desidera un po' più di brio in più può scegliere invece il turbobenzina 1.300 TCe da 150 CV, mentre per tenere a bada i costi di gestione restando fedeli al gasolio c'è la versione  1.5 dCi 115 CV. Questa Duster turbodiesel può essere ordinata anche con la trazione integrale in alternativa alla semplice trazione anteriore. Quanto infine ai prezzi della Dacia Duster Extreme, il listino parte da 20.350 euro.

Dacia Duster Extreme listino

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.