BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Gallery: le finaliste inglesi dell'Hot Wheels Legends Tour

Sono queste le migliori auto customizzate presenti oggi nel Regno Unito?

Top Gear Team
Pubblicato il: 22 ott 2022

The Mexorcist

Come forse già saprete, l'Hot Wheels Legends Tour è un concorso che esplora il mondo alla ricerca delle più belle auto modificate. Il vincitore assoluto del contest vedrà la propria creazione trasformata in un modellino scala 1:64 che sarà poi venduto ai bambini - ma anche ai più grandicelli - di tutto il mondo. Di recente si è svolta la finale 2022 della tappa britannica, con dieci partecipanti che si sono sfidati per passare alla fase successiva. Nonostante ci sia stato un solo vincitore, abbiamo pensato che tutti i finalisti meritassero una menzione, quindi eccoci qui... La prima è la Ford Escort Mexico Mk2 di Andy Devine.

The Mexorcist  Hot Wheels Legend Tour

Sì, è una vera Mexico, solo che questa monta un motore Cosworth YB modificato da oltre 600 CV che passano attraverso un cambio sequenziale Quaife a sei velocità. Ci sono anche molte parti stampate in 3D, oltre a un sistema di raffreddamento ricavato da una BMW M5. Come avrete capito bene, non è una macchina per puristi.

The Mexorcist  Hot Wheels Legend Tour

Vorsche

La seconda è questa Porsche 911 Targa. È vero che è abbassata con una campanatura pazzesca, ma non sembra così folle, giusto?

Vorsche  Hot Wheels Legend Tour

La grande novità è il motore. Monta infatti un propulsore Maggiolino da 1,5 litri sovralimentato e ammicca scherzosamente alle vecchie 911.

Vorsche  Hot Wheels Legend Tour

Boris the Micra

Questa Micra K11 è stata acquistata da Jack McNeill per 300 sterline nel Marketplace di Facebook e, a quanto pare, è diventata una vera e propria star di TikTok. McNeill ha lasciato che fossero i suoi follower a scegliere tutte le modifiche, per cui la Micra è ora dotata di un turbo e di un enorme alettone posteriore e presenta fiamme rosa lungo la fiancata, oltre a quelle buffe sopracciglia che la fanno sembrare particolarmente arrabbiata.

Boris the Micra  Hot Wheels Legend Tour

This Mini and That Mini

Una partecipazione congiunta di This Mini and That Mini, una coppia di auto personalizzate costruite da una coppia di fratelli tra la fine degli anni Settanta e l'inizio degli anni Ottanta.

This Mini and That Mini  Hot Wheels Legend Tour

This Mini è stata costruita per prima ed è stata recentemente restaurata e rimessa in strada. A quanto pare, This Mini monta un motore V4...

This Mini and That Mini  Hot Wheels Legend Tour

BMW E21 ‘Group 5’

Come si fa a non amare le vecchie auto da corsa del Gruppo 5 della Serie 3 E21? Non siamo sicuri che ci sia mai stato un bodykit più audace e bizzarro.

BMW E21 ‘Group 5’  Hot Wheels Legend Tour

Questo tributo colorato è stato costruito da Kustom Kolors e utilizza un motore V8 da 4,4 litri di origine BMW collegato a un cambio a sei marce. Ci piacerebbe molto provarla.

BMW E21 ‘Group 5’  Hot Wheels Legend Tour

Citroen Saxo

Quando si parla di auto modificate nel Regno Unito, sarebbe autentica follia ignorare l'importanza e la genialità dell'era Max Power

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.

Citroen Saxo Hot Wheels Legend Tour

Costruita originariamente nel 2006, questa Saxo è rivestita in pelle di serpente e vinile verde sia all'interno che all'esterno. C'è anche l'immancabile bodykit esagerato, oltre a sospensioni idrauliche, un sistema di altoparlanti mostruoso e una bombola NOS. Un grande classico.

Citroen Saxo Hot Wheels Legend Tour

Straight to the Point

Questa drag racer britannica è basata su una vecchia Ford del 1937 e presenta una verniciatura che, così dicono, ha richiesto centinaia di ore di lavoro.

 Straight to the Point Hot Wheels Legend Tour

Inoltre, monta un motore small-block Chevrolet turbo da circa 3.000 CV. Sì, avete letto bene: c'è proprio scritto tremila.

Straight to the Point Hot Wheels Legends Tour

Motor Psycho

Solo leggermente superata da Straight to the Point, c'è poi questa mega hot rod nota come Motor Psycho. Con un motore dragster Donovan Hemi V8 da 6,8 litri sovralimentato, eroga la bellezza di 2.500 CV.

Motor Psycho Hot Wheels Legends Tour

Abbinanate tale motore alla carrozzeria di una Ford 3 Window Coupé del 1934 e otterrete un risultato sbbastanza... sorprendente.

Motor Psycho Hot Wheels Legends Tour

Honda E

Volete qualcosa di più... silenzioso? Questa Honda E personalizzata ha un bodykit cucitole addosso su misura e cerchi Rotiform che fanno una gran scena.

Honda e Hot Wheels Legends Tour

Chi l'ha costruita afferma che sia anche dotata di interni in pelle personalizzati, mentre glissa su come la deportanza extra influisca sull'autonomia - già piuttosto limitata - della E.

Honda e Hot Wheels Legends Tour

The Misfit

Rullo di tamburi... "And the winner is..." The Misfit! Riconosciamolo: a guardare le immagini sembra un mezzo davvero degno di nota. Costruita originariamente da Rob Rashbrook e poi perfezionata dall'attuale proprietario Michael Charalambous, è una Ford Anglia tagliata a pezzi con un motore BMW sovralimentato lasciato completamente a vista e strabilianti ruote BBS con pneumatici rétro.

The Misfit Hot Wheels Legends Tour

La Misfit passerà alla semifinale del 10 novembre prossimo, mentre la finale mondiale si svolgerà il 12 novembre. Inoltre, il produttore delle Hot Wheels, la Mattel, ha già confermato che quest'anno il Legends Tour incoronerà due vincitori, il che significa che ci saranno più modellini tra cui scegliere nel prossimo futuro. Evviva!

The Misfit Hot Wheels Legends Tour