BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

MG4 Electric, attenti a MG...

Continua l’offensiva di prodotto del marchio inglese. L’ultima novità è questo crossover da 450 km di autonomia, disponibile anche con trazione integrale

Adriano Tosi
Pubblicato il: 30 giu 2022

I cinesi del colosso SAIC stanno riuscendo laddove nessuna azienda europea era mai riuscita (o ha mai voluto): fare di MG un marchio "vero", con una gamma completa, ampia e capace di soddisfare le esigenze del mercato. Sia chiaro: la strada è ancora lunga, MG è ben lontana dall'occupare le posizioni che contano nel mercato europeo, così come in quello globale. Tuttavia, se il ritmo e il livello delle novità continuano a essere questi, non sono poche le aziende che farebbero bene a preoccuparsi. L'ultimo lancio, ma solo in ordine di tempo, è la MG4 Electric. Trattasi di crossover elettrico in arrivo nelle concessionarie nel corso del quarto trimestre 2022. La lunghezza di 4,28 e la larghezza di 1,83 metri pongono questa auto nel segmento delle compatte, lo stesso di Hyundai Kona EV, Kia e-Niro, Mazda MX-30 e Peugeot e-2008. 

Concorrenza difficile, come distinguersi?

La MG4 va dunque a competere in una fascia di mercato già particolarmente affollata e che è destinata a diventare ancora più competitiva. Come affermarsi in un contesto così difficile? Puntando per esempio su un design forte, come si può notare soprattutto nella parte posteriore, con i gruppi ottici che inglobano l’accenno di terzo volume, il lunotto inclinato e il terzo montante "mimetizzato" nelle superfici vetrate grazie a un rivestimento nero lucido. È di grande personalità anche la fiancata, vivacizzata nella parte inferiore da un solco profondo, mentre il frontale è caratterizzato dalla forma appuntita e dai grandi gruppi ottici a sviluppo orizzontale. 

Dentro è minimal e tecnologica 

Se fuori si fa notare, dentro la MG4 fa capire quanto siano elevate le ambizioni del marchio. Il monitor dell’infotainment domina la scena e quello per la strumentazione sembra “fluttuare” sul piantone dello sterzo. Pochissimi i comandi fisici, per un arredamento minimal che sfrutta al meglio le potenzialità della nuova piattaforma MSP del marchio MG, concepita per le elettriche e in virtù della quale è stato possibile implementare un inedito pacco batterie. A proposito: due le opzioni, 51 e 64 kWh, per 350 e 450 km di autonomia. 

 

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.