BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Oltre 1.000 CV per Tesla Model S e Model X

Più sportive che sostenibili, ecco le due versioni ad alte prestazioni dei modelli più grandi della gamma

Adriano Tosi
Pubblicato il: 04 ago 2022

Oltre i 1.000 CV e probabilmente - Tesla non dichiara questo valore - oltre i 1.000 Nm di coppia: se si parla di numeri, l’elettrico ha già vinto sull’endotermico. Poi, certo, il fatto di poter esprimerli davvero, certi numeri, è strettamente legato alla temperatura esterna e a quella interna (delle batterie, nello specifico), senza considerare il fatto che il picco di potenza, su un’elettrica, viene mantenuto per pochi minuti. In ogni caso, se si parla di “esibizioni muscolari”, non c’è partita. Resta però quell’incongruenza di fondo: non era Tesla il manifesto della mobilità sostenibile? Ok offrire un prodotto esclusivo, anche nelle prestazioni. Sfugge però il senso di utilizzare così tanta energia per sparare come un proiettile un oggetto che sfonda abbondantemente le 2 tonnellate di peso. Si dirà: “Sì ma le emissioni sono pari a zero”. Vero solo se l’energia elettrica con cui si ricarica proviene da fonti rinnovabili. E qualora anche fosse energia pulita a proiettare le Tesla da 0 a 100 km/h in poco più di 2 secondi, siamo sicuri che il modo migliore per utilizzarla sia proprio questo? A noi di Top Gear non smetteranno mai di piacere le auto veloci; ancor meglio se belle da guidare. Ci piace però anche chiamare le cose con il proprio nome e le Tesla, di sicuro in queste declinazioni così “spaccone”, non sono prodotti attenti all’ambiente.

Oltre i 320 km/h

Nello specifico, siamo a quota 1.020 CV per le nuove versioni Plaid di Model S e Model X, in virtù dei tre motori con rotori rivestiti in fibra di carbonio. Numeri impressionanti, che nel caso della Model S le consentono di raggiungere i 322 km/h di velocità massima e di avvicinare il muro dei 2 secondi nell’accelerazione da 0 a 100 km/h: 2,1 secondi. L’autonomia? 600 km nel ciclo WLTP. Un po’ più lenta, ma comunque fulminante, la Model X, più alta e pesante: 262 km/h di velocità massima e 2,6 secondi per lo 0-100 km/h. In entrambi i casi la trazione è ovviamente integrale.

Un lusso per pochi

Gli ordini per le varianti a più alte prestazioni di Model S e Model X sono appena stati aperti e i prezzi partono da 140.990 euro per l’ammiraglia e da 144.990 euro per il SUV; cifre comprensive dei 250 euro richiesti in fase di ordinazione. Quanto ai tempi di consegna, anche Tesla, dopo aver evitato il problema nella fase iniziale, sta scontando qualche ritardo nelle consegne (dovuto alla chiusura delle fabbriche cinesi a causa del Covid-19). In ogni caso, l’azienda assicura che le consegne di Model S e Model X Plaid saranno effettuate fra dicembre 2022 e febbraio 2023.

Le opzioni disponibili

Cinque i colori fra cui scegliere per la carrozzeria (bianco perla micalizzato, blu oceano metallizzato, grigio metallizzato, nero pastello, rosso e rosso micalizzato) e tre per l’abitacolo (bianco & nero, crema, nero totale; tutti si possono abbinare alla modanatura realizzata in fibra di carbonio).

È possibile anche scegliere fra 4 diverse tipologie di cerchi in lega: Tempest da 19” e Arachnid da 21” per la Model S; Cyberstream da 20” e Turbine da 22” per la Model X. Immancabili l’Autopilot avanzato, optional a 3.800 euro, e la "Guida autonoma al massimo potenziale" (anche se sappiamo che le cose non stanno così: si tratta di guida assistita) a 7.500 euro. Prossimamente sarà disponibile il "Sistema di autosterzatura su strade urbane".

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.