BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Incrocio pericoloso: una Porsche GT3 con un motore Subaru da 550 CV!

DevSpeed Motorsports ha svelato quella che potrebbe essere la sportiva ideale secondo Frankenstein

Testo di Vijay Pattni tradotto e adattato da Paolo Sardi
Pubblicato il: 02 nov 2022

Un preparatore di nome DevSpeed ​​Motorsports ha svelato una nuova elaborazione estrema della Porsche 911GT3 della generazione 997. Quanto estrema? Molto, perché al posto del classico flat six ha trapiantato il motore turbo a quattro cilindri di una Subaru Impreza STI. Aspettate però a imbracciare i forconi: non è la prima volta che alla DevSpeed fanno qualcosa del genere e le competenze per fare un lavoro come si deve non mancano certo. L'unione dà vita alla 911 GT3 STI, una one-off costruita per la gioia dei visitatori del SEMA 2022.

Porsche GT3 Subaru WRX DevSpeed Motorsports

Riportata a nuova vita

Il pedigree non sarà forse il massimo per i puristi, ma in fondo è la 911 GT3 STI è pur sempre l'incrocio di due boxer di razza, anche se all'appello mancano due cilindri. Ricapitolando, esce di scena l'affascinante sei cilindri da 3,6 litri della GT3 e al suo posto arriva il quattro cilindri da 2,5 litri di una Impreza STI del 2008. C'è una buona ragione per una scelta tanto radicale: il costruttore Faruk Kugay ha acquistato questa GT3 dopo che era stata mezza distrutta in un incidente e spogliata di molti pezzi dall'ex proprietario. Dovendo ripartire idealmente da un foglio bianco, he deciso di dare sfogo alla fantasia e di dipingere un quadro dai toni... vivaci.

Porsche GT3 Subaru WRX DevSpeed Motorsports

Un lavoro certosino

Il motore Subaru EJ25  - originariamente accreditato di circa 300 CV - è ben più leggero dell'unità Mezger (RIP) ed è stato spremuto per bene. Adotta infatti un turbo BorgWarner con una messa a punto ad hoc e un grosso intercooler, nuovi iniettori e nuove pompe, oltre a un serbatoio e un sistema di alimentazione Nuke Performance. Uno scarico personalizzato completa le modifiche del motore, per il quale si parla ora di 550 CV, un bel salto di qualità rispetto alle potenze originali dello Scooby e della GT3. La Porsche 911 GT3 STI by DevSpeed ​​Motorsports è a trazione posteriore e mantiene il cambio a sei marce Subaru.

Porsche GT3 Subaru WRX DevSpeed Motorsports

La carrozzeria racing è fornita dall'inglese VAD Design e si dice che la livrea sia ispirata dalla Porsche 917 Salzburg e dalle auto WRC della Subaru. I fianchi sono molto larghi perché - a quanto pare - questa vettura ha un futuro nelle corse e sotto i suoi enormi archi passaruota trovano posto cerchi in lega da 19 pollici in stile 917, con canali da 10 e 13 pollici. La scocca è stata irrigidita tramite un rollbar e nasconde ammortizzatori coilover regolabili BC Racing. Un ultimo fiore all'occhiello in perfetto spirito motorsport si presenta sotto forma di un sistema di sollevamento ad aria per cambi rapidi delle ruote.

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.