BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Shelby GT500 Code Red, vive la sua vita un quarto di miglio alla volta

Rinunciare al compressore volumetrico può sembrare eresia, ma per 1.300 CV si rischia volentieri un'accusa di blasfemia

Testo di Craig Jamieson tradotto e adattato da Paolo Sardi
Pubblicato il: 07 set 2022

La Mustang Shelby GT500 è già di suo un mezzo bello audace. Sovralimentare un V8 crossplane fino a tirargli fuori oltre 750 CV e piazzarlo poi sotto il cofano di una Mustang non è certo roba da poco. E poi ci sono molte altre cose che mettono subito in chiaro di che pasta sia fatta la GT500, come le sospensioni magnetoreologiche, i giganteschi freni Brembo e un line-locker di serie. La vera star è però il compressore volumetrico, che fa un notevole effetto sull'ambiente circostante, se non altro facendolo scorrere alle spalle molto velocemente. È davvero il caso di metterlo da parte, per preferirgli un coppia di turbocompressori? Ci vuole di sicuro un bel coraggio.

Shelby GT500 Code Red

Effetto dopante

La mossa è sconvolgente, ma non quanto il risultato che si ottiene: 1300 CV di potenza e oltre 1.350 Nm di coppia, che sono il biglietto da visita della Shelby Amercian GT500 Code Red. Onestamente in termini di arroganza, è come fare irruzione in un matrimonio e dare uno schiaffo alla sposa o allo sposo. E, proprio come potrebbe essere per un comportamento del genere, i 1.300 CV sono il risultato dell'assunzione di una massiccia dose di alcol. Certi numeri al banco si vedono quando la Code Red viaggia alimentata a E85. Quando invece la Code Red viaggia a benzina, il picco di potenza scende a "soli" 1.000 CV per poi tornare sui picchi massimi appena si riempie in serbatoio con la pozione magica a base di etanolo.

Shelby GT500 Code Red

Rigate dritti

Come potrete immaginare, l'elenco dei pezzi speciali è lungo quanto un vecchio elenco del telefono e, qualora vi capitasse in mano, preparatevi a trovare una sfilza di "dal pieno", "carbonio", "forgiato", "customizzato" e "performance". In mezzo a tutto questo va sottolineata comunque la presenza di un sistema anti-lag. Un'altra cosa che va puntualizzata è che la GT500 Code Red non è affatto street legal, nemmeno nella cosiddetta land of freedomShelby Amercian mette i puntini sulle i ricordando come la macchina sia pensata per le drag strip. Il capo del reparto R&D dice chiaro e tondo: "quando i turbo soffiano a pieni polmoni, il modo migliore per gustare le prestazioni è farsi una sparata sul dritto". Sarà un consiglio o un avvertimento?

Shelby GT500 Code Red sedili

Solo per pochi

Tiriamo le somme. La Code Red, che sarà costruita in soli 30 esemplari, ha un prezzo che parte da 209.995 dollari, cifra non molto diversa da quella richiesta per una già piuttosto arzilla Shelby Mustang GT500. Quindi, meglio spendere i soldi per una muscle-car omologata o per una delirante stracciagomme? Ora tocca a voi fare la scelta coraggiosa.

 

 

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.