BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Toyota GR Supra, manuale forever

Il green non è tutto per Toyota, che delizia i cultori del fai-da-te con la frizione con una nuova versione a tre pedali della GR Supra. La vedremo su strada in estate.

Paolo Sardi
Pubblicato il: 29 apr 2022

Un colpo al cerchio e un colpo alla botte: è così che si sta muovendo Toyota negli ultimi tempi. Da una parte la Casa delle Tre Ellissi sfodera un faccino d'angelo e presenta agli ecologisti le sue ultime ibride e l'elettrica bZ4X. Dall'altra mostra un ghigno sinistro per offrire ai cultori delle sportive vecchia maniera una raffica driver's car che c'entrano con l'ambiente come la trippa nel menù di un ristorante vegano. Dopo la GR Yaris e la GR 86, ecco dunque la Toyota GR Supra 3.0 a cambio manuale, che va ad affiancare in listino la pur valida versione automatica a otto marce. La notizia va però raccontata bene, perché ai piedi del Fuji hanno deciso di fare le cose per benino.

Toyota GR Supra cambio manuale

 

Da una parte la Casa delle Tre Ellissi sfodera un faccino d'angelo e presenta agli ecologisti le sue ultime ibride e l'elettrica bZ4X. Dall'altra mostra un ghigno sinistro per offrire ai cultori delle sportive vecchia maniera una raffica driver's car che c'entrano con l'ambiente come la trippa nel menù di un ristorante vegano.

 

#savethemanual

Per confezionare la Toyota GR Supra a cambio manuale l'azienda non ha badato troppo alle spese. Il cambio iMT è nuovo di zecca e lo stesso dicasi per la frizione, che ha un diametro maggiorato e molle più robuste. La i è sempre sinonimo di qualche forma di intelligenza e la GR Supra non fa eccezione alla regola. Quando il pilota interviene sulla frizione per passare al rapporto superiore o per scalare, la centralina cambia i parametri per modulare la disponibilità di coppia e rendere l'azione più fluida. Il pilota può comunque inibire ogni intervento dell'elettronica, per godersi in santa pace le cambiate in purezza. Il rapporto di riduzione finale è accorciato e passa da 3,46 a 3,15 per rendere più brillanti le risposte del sei cilindri da 340 CV a ogni intervento sull'acceleratore.

Toyota GR Supra cambio manuale

Oltre la leva c'è di più

Per far spazio alla nuova leva, gli ingegneri della Toyota hanno riprogettato il mobiletto centrale. Gli interventi dei tecnici riguardano però anche altri ambiti. Ammortizzatori, barre antirollio e sterzo sono ricalibrati pensando al fatto che con ogni probabilità chi sceglierà la versione a tre pedali adotterà una guida più dinamica, per non dire funambolica. Stesso discorso anche per il Traction Control, più incline a chiudere un occhio sui piccoli pattinamenti delle ruote in uscita di curva. La massima permessività si ha nell'inedita modalità di guida Hairpin+, studiata apposta per fiondarsi fuori dai tornanti in leggero sovrasterzo. Per impedire che questo diventi difficile da gestire e che - complici manovre scriteriate - si possano innescare spiacevoli scondinzolamenti Toyota ha introdotto il sistema ARP (Anti-Roll Program), che lavora a braccetto con il controllo della stabilità VSC.

Weight Watchers

La Toyota GR Supra manuale arriverà su strada in estate con una gamma colori rivista e in due versioni, la più lussuosa Premium e la più sportiva Live Lightweight, alleggerita di 38,3 kg rispetto all'automatica. Cambio e nuovi cerchi da 19" influiscono per 21,8 kg, mentre i restanti 16,5 sono risparmiati facendo scelte diverse a livello di stereo e di rivestimenti. Per chi ama l'atmosfera racing si segnala l'ingresso a catalogo degli optional di un Alcantara Pack, che dovrebbe appagare sia la vista sia il tatto.

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.