BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

9 momenti memorabili di Valentino Rossi

Highlights di due decenni e mezzo di carriera sempre vissuti al top da parte del Dottore di Tavullia.

Testo Stephen Dobie - Foto Getty e Gold & Goose
Pubblicato il: 22 ott 2021

01 - PRIMO TITOLO MONDIALE (1997)

Valentino conquista il primo dei suoi 9 titoli mondiali a 18 anni, alla sua seconda stagione nella classe 125, equivalente all’odierna Moto 3. Dopo un inizio non brillante Valentino domina, vince 11 delle 15 gare del campionato con la sua Aprilia e conquista con il suo modo di farei cuori degli appassionati.

Valentino Rossi 500

02 - PRIMO TITOLO IN MOTO GP (2001)

Passato dalla 125 alla 250, Rossi si ripete e conquista il campionato alla seconda stagione, nel 1999. Poi arrivala 500. Anche stavolta il titolo arriva alla seconda stagione. Rossi è l’ultimo pilota a vincere il campionato 500 e l’ultimo a farlo con la moto di un team privato. Vince con 106 punti di vantaggio sul suo acerrimo rivale Max Biaggi. La leggenda ha inizio.

03 - PRIMA VITTORIA IN YAMAHA (2004)

Dopo il 2001 niente ferma Rossi, che vince nel 2002 e 2003. Molti dubitano del passaggio da Honda a Yamaha per il 2004, ma alla gara inaugurale a Welkom, Sudafrica, Valentino fa la storia, diventando l’unico pilota a vincere due gare consecutive con due moto diverse (l’ultima del 2003 con Honda e questa). Batte Biaggi di soli 21 centesimi di secondo. Celebre il bacio alla moto dopo il trionfo.

04 - SUL BAGNATO DI DONINGTON (2005)

L’accoppiata Rossi-Yamaha diviene presto imbattibile: vittorie e titoli si susseguono. Tanti i momenti memorabili tra cui la vittoria a Donington Park nel 2005, sotto la pioggia. Rossi domina e taglia il traguardo in solitudine. Un altro mito del motorsport aveva vinto in modo simile col bagnato a Donington: si chiamava Ayrton.

Valentino Rossi storia Hailwood

05 - RAGGIUNGE MIKE HAILWOOD (2005)

La vittoria a Donington è la numero 75 e Valentino fa 76 già alla gara successiva, in Germania, eguagliando Hailwood al terzo posto nelle classifica dei piloti più vincenti. Festeggia con classe: nel giro d’onore sventola una bandiera con scritto “76 Rossi,76 Hailwood, I’m sorry Mike”. La stagione si chiude col 7° titolo mondiale. Rossi e il team festeggiano vestendosi come i Sette Nani.

06 - A UN PASSO DA SCHUMI (2008)

Il Dottore ha avuto molti approcci con la Ferrari disputando varie sessioni di test. Nel 2006 ha girato a Valencia a mezzo secondo di distacco da Schumacher. Si pensava che avrebbe lasciato le moto per correre con il Cavallino, ma non è mai accaduto anche se Stefano Domenicali, team principal di Ferrari nel 2008, diceva che sarebbe potuto essere un eccellente pilota di Formula 1. Ha anche disputato qualche prova del WRC, ma sono state apparizioni sporadiche.

Valentino Rossi storia Lorenzo Barcellona

07 - IL DUELLO IN CATALOGNA (2009)

Uno dei momenti più emozionanti, non solo per Rossi, ma per il motorsport tutto: al Gran Premio di Catalogna del 2009 Valentino ingaggia una lotta all’ultimo giro con Jorge Lorenzo, suo compagno di squadra e rivale per il titolo. Contrariamente alla Formula 1 qui non ci sono ordini di scuderia. Rossi e Lorenzo non si amano e il box Yamaha è diviso, ma tra loro c’è rispetto alla fine del duello.

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.

Valentino Rossi storia Simoncelli

08 - ONORANDO SIMONCELLI (2012)

Valentino trionfa tre volte al Gran Premio di casa, quello di San Marino, ma i ricordi più dolci vanno al secondo posto del 2012. La pista di Misano è stata intitolata a Marco Simoncelli, il pilota di MotoGP morto in gara nel 2011. Rossi è alla seconda stagione con Ducati e ha ottenuto soltanto due podi; scatta dalla sesta posizione in griglia e alla fine arriva secondo. Un momento davvero speciale.

Valentino Rossi storia Hamilton Formula 1

09 - SULLA F1 DI HAMILTON (2019)

Rossi e Hamilton si scambiano i mezzi in una sessione privata di test a Valencia. La stampa non è ammessa cosicché nessuno conosce i tempi sul giro. I due piloti plurititolati, con armadietti dei trofei delle dimensioni di una biblioteca pubblica. Si divertono e si scambiano complimenti: È fantastico vedere una leggenda come Valentino in macchina” ha detto Lewis. “Prima ero un grande fan di Lewis, ma ora lo sono ancora di più”, ha aggiunto Vale.