BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

La Ford Escort RS Turbo di Lady Diana va all'asta

La "sportiva del popolo" posseduta dalla "Principessa del Popolo" sarà venduta al miglior offerente da Silverstone Auctions

Top Gear Team
Pubblicato il: 06 ago 2022

Prima di essere la Principessa di Galles, Lady Diana Spencer era una ragazza semplice e ha sempre cercato di mantenere una sua dimensione privata, lontana dai protocolli di Corte. Così, mentre gli altri membri della Royal Family hanno sempre preferito viaggiare mollemente adgiati sui sedili posteriori delle loro Daimler e Rolls-Royce, Lady D non ha mia disdegnato l'idea di mettersi al volante. Lo ha fatto a lungo a bordo di una Ford Escort 1.6i Cabriolet rossa, almeno fino a quando qualcuno dei servizi di sicurezza non ha puntato i piedi, ritenendo la capote - magari anche abbassata - non all'altezza degli standard di sicurezza richiesti. A quel punto Sua Altezza Reale ha deciso di ripiegare su una Ford Escort RS Turbo. Quale auto migliore ci poteva essere, in fondo, per la Principessa del Popolo, se non quella che era considerata la sportiva del popolo? Oggi quella macchina, a lungo rimasta in una collezione privata è pronta ad andare all'asta. A batterla sarà Silverstone Auctions nel weekend dal 26 al 28 agosto.

Lady Diana Princess of Wales 1985 Ford Escort RS Turbo

Perla nera

La Ford Escort RS Turbo di Lady Diana ha alcune dettagli che la rendono unica. Lo Special Vehicle Engineering di Ford l'ha per esempio verniciata di nero, un colore che nel 1985 non era a catalogo nemmeno come optional. Nel cassettino c'è poi ancora il cavo cui era collegata la radio che era a disposizione dell'agente del Royalty Protection Command SO14 che faceva da guardia del corpo della principessa. L'auto è stata fotografata più volte dai paparazzi nelle vie dello shopping di Chelsea e di fronte ai ristoranti di Kensington, talvolta anche con il piccolo William - oggi erede al trono - sul sedile posteriore.

Lady Diana Princess of Wales 1985 Ford Escort RS Turbo

Una storia documentata

Ritenuta poco consona al rango di Lady Diana, l'auto fu rivenduta alla Ford nel 1988 quando aveva percorso soltanto 6.800 miglia. In seguito finì tra le mani della moglie del direttore del Government Sales departmnet, Nel settembre del 1993 l'auto fu protagonista di una campagna di promotional giveaway di Kiss FM e andò tale Miss Jones dell'Essex che poco dopo la vendette a un Mr Windsor, in quale la custodì gelosamente fino al 2008, quando fu acquistata dal collezionista di RS che oggi la mette all'asta. L'auto è stata ritargata con i numeri dell'epoca  C462 FHK e ha un book service completo, con ogni genere di ricevuta che si possa desiderare. A oggi la strumentazione riporta all'incirca 24.961 miglia. Ora se quello che state pensando è: "Accidenti, finirà per costare una cifra a sei numeri!" sappiate che la stima è proprio quella...

Lady Diana Princess of Wales 1985 Ford Escort RS Turbo

 

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.