BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Alpine A110 R, un distillato di sportività

La Casa di Dieppe svela una nuova versione pistaiola della sua coupé. La si potrà ordinare da novembre.

Top Gear Team
Pubblicato il: 04 ott 2022

Promessa mantenuta. Qualche giorno fa l'Alpine aveva svelato una manciata di disegni della A110 R, preannunciando la sua presentazione, che è infatti avvenuta a Suzuka, in Giappone, a mo' di antipasto del prossimo Gran Premio del Giappone. D'altro canto non è un mistero che i paddock saranno frequentati spesso da tanti clienti della A110 R. Questa versione viene infatti a rappresentare il nuovo vertice della gamma A110 a livello sportivo, con la R che ammicca al concetto di radicale.

Alpine A110 R tre quarti posteriore

Di nome e di fatto

Ma cha cosa ha di particolare questa coupé per meritarsi un tale appellativo? Qualcosa si nota già al prima vista, a partire dal colore di lancio, che è il Blu Racing Mat dell’Alpine A522 di Formula 1. Non serve poi un'occhio di lince per vedere spiccare il cofano e il lunotto in carbonio, un dettaglio insolito e che fa una gran scena. Lo stesso vale anche per i cerchi da 18", in carbonio pure quelli e dotati di pneumatici semi-slick Michelin Pilot Sport Cup 2. 

Alpine A110 R interno

Carbonio ovunque

Il medesimo materiale è utilizzato a pioggia pure per le appendici aerodinamiche, che permettono alla Alpine A110 R di vantare un maggior carico verticale e una minor resistenza all'avanzamento rispetto alla A110 S. Il kit messo a punto dagli ingegneri si compone di splitter anteriore, minigonne allargate e diffusore posteriore ottimizzato, oltre che dell'immancabile spoiler posteriore con inediti supporti a collo di cigno. A livello dell'abitacolo il carbonio è impiegato invece per i sedili monoscocca Sabelt Track. È anche grazie a loro che la A110 R riesce a far fermare l'ago della bilancia a 1.082 kg, ossia 34 kg in meno rispetto alla A110 S. Da quest'ultima la R eredita invece pari pari il motore turbobenzina 1.8 TCe da 300 CV e 340 Nm, che fissa il rapporto peso/potenza a 3,6 kg/CV. Su strada questi numeri si traducono in un tempo di 3,9 secondi per lo scatto 0-100, mentre la velocità massima raggiunge i 285 km/h.

Alpine A110 R

Rasoterra

A conti fatti, le novità più grandi sono per lo chassis, come è giusto che sia per un'auto che esce dalla concessionaria bell'e pronta per fiondarsi trai cordoli. L'Alpine A110 R ha infatti un assetto ribassato di 10 mm, che possono diventare addirittura 20 giocando con i registri degli ammortizzatori regolabili. Questi permettono tra l'altro di intervenire anche sull'idraulica, regolando il freno sia in compressione sia in rilascio. Le molle sono più rigide del 10%, come anche la barra stabilizzatrice anteriore, mentre per quella posteriore l'aumento è del 25%.

La raccolta ordini della Alpine A110 R partirà da novembre 2022.

 

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.