BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Audi R8 Coupé GT: sarà l'ultima di Ingolstadt con motore V10?

L'erede dell'attuale R8 sarà elettrica, ma la stirpe delle dieci cilindri chiude la carriera col botto (e con un ala...)

Ollie Kew
Pubblicato il: 04 ott 2022

Questa è l'Audi R8 V10 GT RWD ed è un'auto molto più importante di quanto possa sembrare. Non è infatti solo una R8 in edizione speciale a tiratura limitata, potenziata e leggermente più leggera. Questa è l'ultima supercar V10 dei Quattro Anelli. La Casa di Ingolstadt ha già confermato che l'erede della R8 sarà una specie di astronave e-tron alimentata a batteria. Quindi questa è l'ultima possibilità per Audi di divertirsi con quel glorioso urlatore che è il 5.2 litri aspirato.

Audi R8 Coupé GT vano motore

Una ricetta collaudata

I nerd ricorderanno l'ultima R8 uscita con una versione R8 GT. Aveva un'ala, alcune appendici aerodinamiche sul paraurti anteriore, freni in ceramica e un po' più di potenza rispetto a un normale R8 V10. Audi ne ha realizzati solo 333 esemplari, per mantenerla esclusiva. Ne avete vista uno di recente? Potete confermare che era proprio così. Chiaramente quella ricetta ha funzionato a meraviglia, tanto che la nuova R8 GT... non cambia di molto. Ne verranno costruite di nuovo 333 unità e all'interno è presente una console centrale numerata a dimostrarlo.

Audi R8 Coupé GT mobiletto centrale

A dieta

I sedili avvolgenti, una barra antirollio in fibra di carbonio e le nuove ruote forgiate si sommano per garantire un risparmio di peso di 20 kg. Dite che non è molto? Suvvia, la BMW pensa che una coupé da 1.625 kg sia una "CSL", quindi una Audi R8 Coupé GT a trazione posteriore da 1.570 kg ci può anche stare.

Audi R8 Coupé GT tre quarti posteriore

Seconda spremitura

La potenza sale fino a raggiungere i 620 CV, con 565 Nm di coppia. Essendo la Audi R8 Coupé GT una sportiva a trazione posteriore, non è un fulmine nello scatto: per lo 0-100 impiega 3,4 secondi e c'è qualche rivale che fa di meglio. Grazie a cambi di marcia più rapidi, il tempo per lo 0-200 è di 10,1 secondi, niente male, mentre le velocità massima è di 320 km/h.

Audi R8 Coupé GT spaccato

Va di traverso

Come potete vedere, l'Audi R8 Coupé GT sfoggia un'ala posteriore a collo di cigno e varie diavolerie aerodinamiche ma l'Audi, stranamente, non fa proclami in materia di carico aerodinamico. Ciò di cui parla a lungo, invece, è la modalità drift, chiamata "Torque Rear". L'Audi ha messo a punto il traction control perché gestisca sette livelli di slittamento dell'asse posteriore. Il pilota li può selezionare tramite un satellite del volante.

Leggi anche: Audi RS3 Verde di rabbia

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.