BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Caterham Super Seven 600 e 2000: scatta l'"Operazione Nostalgia"

L'Azienda inglese si appresta a soffiare su 50 candeline e svela una coppia di modelli dal taglio rétro

Testo di Gregg Pots tradotto e adattato da Paolo Sardi
Pubblicato il: 22 set 2022

In vista del suo 50° anniversario, che sarà celebrato l'anno prossimo, la Caterham ripropone una gamma di auto dal taglio classico con il lancio della Super Seven 600 e della Super Seven 2000. Entrambe s'ispirano ai popolari modelli Super Seven che il marchio vendeva negli Anni 70 e 80. Queste due Super Seven hanno un look deliziosamente retrò, non trovate? Ma esiste davvero una Caterham dall'aspetto moderno? Non si tratta certo delle tipiche crossover familiari dei giorni nostri...

Caterham Super Seven 600 e Super Seven 2000

Sotto la lente

Passiamo dunque a un'esame delle due Caterham. Dal punto di vista meccanico, la Super Seven 2000 è simile alla Seven 360, con un motore Duratec da 2,0 litri da 180 CV. Potrebbe non sembrare molto, ma con un peso piuma da spostare, consente di andare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi. È basata sullo chassis de-Dion di Caterham, il che significa che è possibile averla nella variante standard o in quella più grande, e sono disponibili opzioni come un differenziale autobloccante e un pacchetto di sospensioni sportive. Quest'ultimo comprende una barra antirollio posteriore, ammortizzatori regolabili e dischi anteriori ventilati con pinze a quattro pistoncini.

Caterham Super Seven 600 e Super Seven 2000

Old style

Sia la 2000 che la 600 hanno i parafanghi anteriori svasati della Caterham visti negli Anni 70 e 80 e riapparsi più recentemente in alcune edizioni speciali. Entrambe sono dotate di cerchi da 14 pollici, hanno il tappo del serbatoio cromato, il volante Moto-Lita rivestito in pelle e le luci posteriori a LED

Caterham Super Seven 600 e Super Seven 2000

Solo l'essenziale

La Caterham afferma che la 600 offre "un'esperienza di guida accessibile, pura e semplice, ma a una velocità inferiore" rispetto alla 2000, la cui base è costituita dalla (super) leggera 170. Ciò significa un tre cilindri turbo da 660 cc, fornito da Suzuki, con una potenza di 84 CV. Di conseguenza, il tempo di percorrenza da 0 a 62 miglia orarie sarà di 6,9 secondi. Il retrotreno è ad assale rigido, ma è possibile optare anche per un differenziale a slittamento limitato. Entrambe possono essere acquistate in kit e costruite comodamente nel proprio garage. Un avvertimento: non troverete il vostro garage così comodo durante la costruzione...

Caterham Super Seven 600 e Super Seven 2000

Fai da te

In ogni caso, la Caterham offre quattro colori di vernice esclusivi per questa gamma rétro: si tratta delle tinte Bourbon, Ashdown Green, Windsor Blue e Fawn. Se volete sapere come sono, andate a farvi un giro nel configuratore: può essere divertente. Ci sono anche altre tonalità retrò per gli interni.  I prezzi? Se volete assemblare da soli la vostra Super Seven, la 600 partirà da 29.990 sterline (poco meno di 35.000 euro) mentre per la 2000 occorrere metterne in preventivo 10.000 in più.

Leggi anche: Gorgona Cars MX-5 NM, la Miata si trasforma in barchetta monoposto

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.