BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Hennessey Deep Space: arriverà nel 2023 e avrà sei ruote

L'anno prossimo è atteso il primo prototipo, mentre per l'auto di serie servirà un po' più di pazienza

Top Gear Team
Pubblicato il: 26 ago 2022

Una ne fanno e cento ne pensano, quelli della Hennessey. Dopo aver annunciato di puntare al primato della roadster più veloce del mondo con la Hennessey Venom F5 Roadster, da 483 km/h, ora concentrano le loro forze su un nuovo progetto, all'apparenza abbastanza bizzarro. In Texas sono infatti al lavoro su un mezzo strabiliante, una hypercar elettrica a sei ruote che è stata battezzata Deep Space.

Viaggio nello spazio

"La linea esterna è ormai definitiva all'80%, mentre per gli interni siamo all'incirca a metà strada." fanno sapere dal quartier generale Hennessey. I boss dell'azienda hanno dichiaro a TopGear.com che l'anno prossimo sarà mostrata una show car molto simile a quello che sarà poi il modello di serie, atteso invece per il 2026. Il designer Nathan Malinick, in paricolare, ha precisato che "ci si muoverà in tempi brevi con i primi prototipi." aggiungendo che "si sta procedendo verso qualcosa che sia poi realmente industrializzabile, per quanto potrà sembrare folle.". La Hennessey opera in Texas, in una struttura che è in forte espansione. Qui viene infatti portato avanti anche lo sviluppo della gamma Venom F5. Presto sarà mostrata una variante da pista, cui poi seguirà però anche altro, che per il momento resta top secret.

Ipse dixit

Ora la domanda che molti di voi si staranno facendo è che senso abbia costruire un mezzo a forma di diamante e dotato di sei ruote. La risposta ce l'ha data il grande capo in persona, John Hennessey: "Oltre 10 anni fa la Tesla ha mosso I primi passi. Io ho tentato di avvicinarmi all'elettrificazione in modo diverso. In questo caso sei motori elettrici danno il 50% di potenza in più e possiamo contare sull 50% di aderenza in più. Con un passo lungo ho più spazio per l'abitacolo e per le batterie. So che Tyrrell e altri costruttori hanno usato le sei ruote per correre ma in strada è ancora una soluzione praticamente unica. Ci sono state una Hispano Suiza negli Anni 20 e poi, nei decenni scorsi, la Panther 6 e la Covini C6W,. In epoca recente hanno tenuto banco solo grossi SUV trasformati con l'aggiunta di un asse e spesso anche di un cassone.".

Hennessey Deep Space

Uno schema inconsueto

Per l'interno Hennessey:esprime ammirazione per Gordon Murray. "Ho sempre amato tanto le sue realizzazioni come la McLaren F1, la Speedtail, e la T.50, con tre sedili. Ho quindi pensato di piazzare un post di guida centrale, due ai lati con maggior spazio per le gambe e un quarto sedile di nuovo centrale.". Quanto al powertrain, è probabile che la Casa si rivolga a fornitori esterni. "Io possiedo una Tesla Model S Plaid e ne sono molto contento. Mi piacerebbe che la Deep Space potesse alimentarsi presso il Tesla Supercharging network.".

Con il pensiero alla NASA

Parlando infine di dati tecnici, la potenza totale di sistema dei sei motori potrebbe arrivare ai 2.000 CV, mentre l'autonomia garantita alla Hennessey Deep Space dalle batterie annegate in struttura in carbonio potrebbe superare i 1.000 km. Il carbonio sarà peraltro il materiale utilizzato anche per la carrozzeria, che risente di influenze aerospaziali. il buon John ha un legame profondo con la NASA e sotto molti punti di vista il progetto fa tesoro anche dell'esperienza maturata nelle esplorazioni spaziali e nei viaggi sulla Luna.

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.