BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Mazda MX-5 2023, ne vedremo di tutti i colori

La due posti giapponese si aggiorna nel look e negli equipaggiamenti. Il listino si arricchisce di due versioni speciali con dotazioni e accostamenti cromatici esclusivi.

Paolo Sardi
Pubblicato il: 24 nov 2022

Uno dei segreti dell'eterna giovinezza della Mazda MX-5 sta nella sua capacità di aggiornarsi in maniera costante, a piccoli passi. È proprio quanto fa anche il model year 2023, che lascia in sostanza immutato il pacchetto tecnico e si aggiorna nel look e negli equipaggiamenti. Il listino, inoltre, si arricchisce di due versioni speciali con dotazioni e accostamenti cromatici esclusivi. Andiamo però con ordine, partendo dalle novità più evidenti.

Mazda MX-5 2023

Accostamenti inediti per la Mazda MX-5 2023

La Mazda MX-5 2023 propone nuove possibilità di scelta a livello di colori per carrozzeria, la capote e gli interni. In catalogo spiccano in particolare come novità la verniciatura Zircon Sand e la capote marrone per la MX-5 roadster, che prende il posto di quella rossa. Non state a lavorare troppo con la fantasia: per avere un'idea di come stiano insieme le due primizie basta guardare la foto di apertura o quella qui sopra. Elegante, no?

Mazda MX-5 2023 freni brembo

Un tocco tricolore

Per il 2023 la gamma della Mazda MX-5 2023 si articola su tre livelli di allestimento principali: Prime-Line, Exclusive-Line e Homura. Gli ultimi due possono essere dotati a richiesta del pacchetto opzionale Driver Assistance, che aggiunge altri sistemi di assistenza alla guida rispetto a quelli standard dell'i-Activsense. La Mazda MX-5  2023 Homura sfoggia poi tanti dettagli sportivi tra cui i sedili Recaro e le calotte degli specchietti retrovisori nere. Gli esemplari Homura 2.0 da 184 CV dispongono inoltre di ammortizzatori Bilstein, barra duomi, freni Brembo e cerchi forgiati BBS, immortalati qui sopra. La variante 1.5 da 132 CV monta invece ruote in lega RAYS. L'offerta si completa con due Special Edition. La prima, chiamata Kazari, ha rivestimenti in pelle Nappa Terracotta e la capote marrone, mentre la seconda, la Kizuna, abbina i rivestimenti in pelle Nappa bianca alla capote blu. Entrambe queste MX-5 2023 hanno di serie del pacchetto Driver Assistance e, con la carrozzeria RF, possono essere dotate del tetto rigido anche di colore Nero Lucido.

Mazda MX-5 2023

Si parte sotto quota 30.000 euro

Il sistema ISE (Induction Sound Enhancer), che era già presente sulla motorizzazione 2.0, esalta ora anche la sonorità dello Skyactiv-G 1.5 da 132 CV. L'intero listino monta di serie il cambio manuale a 6 rapporti, con l'alternativa del cambio automatico con comandi al volante per le sole MX-5 Special Edition RF 2.0. La MX-5 2023 può già essere ordinata con prezzi compresi tra i 29.900 Euro della versione Skyactiv G 1.5 132 CV 6MT Roadster Prime Line e i 41.350 Euro della versione Skyactiv G 2.0 184 6MT Homura con carrozzeria RF.

Leggi anche: Una parata di 707 Mazda MX-5 vale un Guinness World Record

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.