BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Porsche 911 by Stephens, il restomod migliore di sempre?

Questa 993R è l’ennesima dimostrazione che il filone delle restomod è destinato a un futuro brillante

Adriano Tosi
Pubblicato il: 02 ago 2022

Potersi permettere una Porsche non è cosa da tutti. Potersi rivolgere all’artigiano di fiducia con la richiesta specifica di mettere mano alla propria Porsche, e migliorarla del 25% almeno in ogni area, è lusso per pochissimi. Pretesa che svela peraltro un grado di “nerditudine” per l’oggetto automobile decisamente superiore alla media. Ci immaginiamo la faccia dell’addetto che in Paul Stephens Autoart ha accolto il fortunato cliente possessore di questa 911 modello 993 R. Stupita, forse, di sicuro "ingolosita" per una pretesa che avrà avuto ben pochi limiti di spesa. E questo aspetto è cruciale, nel mondo delle restomod: l'auto va sempre più verso l'elettrificazione e il lavoro di aziende come Autoart potrebbe clamorosamente impennarsi, nei prossimi anni. Si parla ovviamente di numeri piccoli, rispetto alla popolazione mondiale, ma di persone che si possono permettere cifre "folli" per continuare a sognare con un certo tipo di automobili ce ne sono abbastanza per dare un futuro solido a realtà come questa. 

Affinare il meglio, senza stravolgimenti

In ogni caso, in Autoart non sono certo di primo pelo e il loro cliente tipo è proprio questa tipologia di persona: abbiente, esigente, meticoloso cultore di automobili di un certo tipo, talvolta anche un po’ stravagante. Quindi tecnici e designer si sono messi al lavoro e il risultato è questa 993 Carrera 2 (quindi con carrozzeria “stretta) a cui è stata somministrata una sana dieta per la riduzione del peso e a cui sono stati applicati alcuni elementi (tecnici ed estetici) di alto livello, capaci di esaltare ciò in cui ogni Porsche è già ineguagliata: coniugare l’understatement esteriore con prestazioni di assoluto rilievo.

Qualche numero

Ok, andiamo più nel concreto: il peso cala da 1.370 a 1.220 kg, mentre la potenza sale da 275 a quota 335 CV (365, volendo). Valori che solo a un occhio inesperto potrebbero sembrare marginali. Pensate: il rapporto peso potenza è migliore di quello della Porsche 911 996 GT3 e di poco peggiore rispetto a quello della 997 GT3. Quanto al telaio, ecco sospensioni a controllo elettronico e regolabili in cinque posizioni, differenziale posteriore autobloccante by Wavetrac e impianto frenante mutuato dalla 993 RS.

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.