BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

Porsche e Red Bull, salta l'accordo per la Formula 1

La Casa tedesca non si è accontentata del ruolo di fornitore di motori a cui voleva "relegarla" Red Bull. Ciò non significa, comunque, che Porsche rinunci alla F1

Adriano Tosi
Pubblicato il: 09 set 2022

Porsche e Red Bull si separano ancor prima di mettersi insieme. Le due realtà, quindi, non correranno insieme in F1. Porsche ha infatti diffuso il seguente comunicato: “Il presupposto è sempre stato quello di una partnership paritaria, che comprendesse non solo la fornitura dei motori, ma anche la condivisione del team, obiettivo che non è stato possibile realizzare”. Porsche, in sostanza, non voleva confinare il proprio impegno in Formula 1 alla fornitura della power unit a un altro team; pretendeva almeno il 50% del team stesso. Un aspetto che non è mai piaciuto fino in fondo a Christian Horner ed Helmut Marko, gli uomini al vertice della struttura, che rispondono direttamente a Dietrich Mateschitz, il big boss di Red Bull.

Porsche dice addio ai suoi sogni di F1?

Tramontata l'ipotesi Red Bull, Porsche dice addio al sogno F1? Ovviamente no, anche se la strada si fa ora più difficoltosa: “anche con le modifiche regolamentari definitive, la Formula 1 rimane un ambito interessante per Porsche, che la Casa continuerà a monitorare”. Questo il comunicato ufficiale, che tradotto significa: i manager di Zuffenhausen probabilmente cercheranno un altro partner, una scuderia già esistente con la quale cercare quel rapporto che con Red Bull non è stato possibile instaurare. Quanto a Red Bull, dal 2026 inizierà a sviluppare e produrre anche le power unit per la Formula 1; fino al 2025, potrà contare infatti su quello che si può considerare un “appoggio esterno” da parte di Honda. Un’alchimia che quest’anno sta dimostrando di funzionare alla grande, come dimostra il dominio di Max Verstappen nel mondiale 2022 di F1.

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.