BBC TopGear Italia
BBC TopGear Italia
News

BMW Z4 2023, la roadster tedesca si rifà il trucco

La nuova BMW Z4 per l'anno 2023 è più sportiva ed esteticamente accattivante che mai. Sotto il cofano però non cambia nulla e niente cambio manuale per le versioni più potenti (e divertenti)

Claudio Stellari
Pubblicato il: 30 set 2022

Insieme alla nuova XM, la prima vettura firmata M con un propulsore ibrido plug-in, BMW ci propone il restyling della Z4. Niente stravolgimenti, sulla BMW Z4 2023 i motori sotto il cofano rimangono gli stessi, ma una bella rinfrescata al design la rende più sportiva ed esteticamente accattivante. Un restyling condito dall’ampliamento degli equipaggiamenti standard e dalla lista degli optional.

Nuova BMW Z4 2023

Il pacchetto M Sport ora è incluso di serie anche nei modelli a quattro cilindri, ma non sulla entry level, la Sdrive20i. Sulla nuova BMW Z4 2023 manca però quello che forse gli appassionati si aspettavano di più da una sportiva di razza, nata per il puro divertimento di guida. Niente cambio manuale, che rimane disponibile come prima solo sulla “base”, la Sdrive20i (con l’automatico come optional). Per le versioni più potenti c’è solo l’automatico: lo Steptronic a 8 rapporti, peraltro ottimo. La nuova gamma BMW Z4 2023 sarà disponibile a partire da novembre, i prezzi non sono stati ancora comunicati ma arriveranno a breve.

Fuori i muscoli

La BMW Z4 2023 parla il nuovo linguaggio di design della Casa tedesca. Le differenze con la versione precedente datata 2020 sono evidenti sul frontale, con la griglia a doppio rene che ora si sviluppa più in orizzontale. Ampliate anche le prese d’aria frontali integrate nel paraurti.

Nuova BMW Z4 2023

La BMW Z4 2023 appare nel complesso più muscolosa e sportiva, merito anche del pacchetto M Sport, ora di serie su alcune versioni. Il carattere sportivo è inoltre sottolineato da caratteristiche come le calotte degli specchietti Cerium Gray. Dietro si fanno notare i sottili fanali posteriori con profilo a L che si allungano verso il fianco e lo spoiler integrato nel cofano del bagagliaio.

Nuova BMW Z4 2023

Il diffusore posteriore e i terminali di scarico con finitura trapezoidale aggiungono qual pizzico di cattiveria che non guasta. Rimane il classico soft-top azionato elettricamente: perché cambiarlo visto che funziona bene e ha il suo perché anche a livello estetico. Il tettuccio in tela è in grado di chiudersi in soli 10 secondi anche con la vettura in movimento (fino a 50 km/h).

BMW Z4 2023, con i colori si può osare

Non manca un tocco di colore sulla nuova BMW Z4 2023, che sarà disponibile in tre nuove verniciature più audaci ed espressive. I colori Thundernight metallic, Portimao Blue metallic e Skyscraper Grey metallic si aggiungono alle altre quattro varianti che abbracciano un ampio spettro tra il bianco, il nero, il rosso e il grigio. Il soft-top in tessuto della BMW Z4 continuerà a essere offerto nell'effetto Anthracite Silver in alternativa al nero standard.

Nuova BMW Z4 2023, cerchi 19"

Tra le novità di serie sulla nuova Z4 ci sono anche i cerchi in lega leggera M da 18 pollici con design bicolore a doppie razze. Tra le opzioni, i cerchi in lega leggera M in formato 19 pollici progettati esclusivamente per la BMW Z4, con design a razze a V, finitura opaca Jet Black e i bordi lucidati al diamante-

M Sport anche dentro

Più misurati gli interventi nell’abitacolo, anche qui però arriva l’impronta magica M Sport. La BMW Z4 sDrive20i è dotata di serie sedili in pelle Vernasca, nelle varianti nero, bianco avorio, cognac o rosso magma.

Nuova BMW Z4 2023, gli interni

Rivestimenti in pelle/Alcantara con cuciture a contrasto blu e profili blu per la M40i e la sDrive30i. Quest’ultima ora ha volante in pelle M, sedili M Sport, pedali M e un poggiapiedi M per aumentare ulteriormente il piacere di guida sportivo.

La gamma: BMW ha fatto un ordine

Da buoni tedeschi, in BMW hanno deciso di razionalizzare la gamma e di rendere le cose un pochino più semplici. Così sulla versione 2023 della Z4 spariscono linee di equipaggiamento Advantage, Sport Line e M Sport. La BMW Z4 2023 sarà disponibile in tre versioni tutte ampiamente personalizzabili. Si parte dalla sDrive20i, con motore quattro cilindri da 2 litri TwinPower Turbo per una potenza di 145 kW/197 CV e con coppia massima di 320 Nm. Il passaggio da 0-100 avviene in 6,8 secondi con il cambio manuale, con il cambio automatico Steptronic il tempo scende a 6,6. La versione sDrive30i della BMW Z4 monta sempre il propulsore quattro cilindri da 2 litri TwinPower Turbo, ma la potenza sale a 190 kW/258 CV, con una coppia massima di 400 Nm. L’ accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 5,4 secondi.

Top Gear
Italia Newsletter

Ricevi tutte le ultime notizie, recensioni ed esclusive direttamente nella tua casella di posta.

Nuova BMW Z4 2023

La M40i è la versione più potente della nuova gamma BMW Z4 2023, grazie al sei cilindri in linea da 3 litri da 250 kW/340 CV. La coppia massima arriva a 500 Nm e la vettura scatta da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi. 

BMW Z4 2023, assetto M Sport per le più potenti

Sulle versioni più potenti della gamma, dalla sDrive30i in poi, arrivano le sospensioni M Sport di serie, con una taratura più rigida. La M40i in più ha le sospensioni M Sport adattive con ammortizzatori a controllo elettronico e differenziale M Sport sull'asse posteriore, disponibile come optional per la BMW Z4 sDrive30i. I freni M Sport con pinze di colore blu o rosso a scelta sono di serie, sia sulla M30i che sulla M40i.

Leggi anche: BMW Z1, prova di una roadster che anticipava i tempi